mercoledì 30 gennaio 2013

Quando rubavamo la marmellata


Sapete che sono ricomparsi, no? Anche Brunetta è ricomparso. Velenoso, petulante e sciocco come una Santanché qualsiasi (casualmente lo paragono a una donna). Stamattina ad Omnibus, per difendere il padrone di Arcore, rivela - udite, udite - che anche Napolitano fu più che indulgente verso il fascismo. Infatti, da studente universitario, aderì all'organizzazione studentesca fascista. Ohibò, confesso. Nel '56 (rivolta di Ungheria), anch'io che sarei diventato di lì a poco comunista e antifascista come Napolitano (se Boccassini non si arrabbia per il paragonarmi al Presidente) stavo per iscrivermi alla Giovane Italia (Msi). Non lo feci solo perché quando mi recai alla sede trovai la porta chiusa. Poi mi passò la sbronza. Mi è andata bene. In tutti i sensi. Purché Ilda Boccassini non mi legga.