mercoledì 14 maggio 2014

Quanto vale un minatore?


260 morti nella miniera a Manisa, in Turchia. Per ora 260 e centinaia intrappolati a respirare ossido di zinco. Sarà perché sono un po' claustrofobico, ma davvero non riesco ad immaginare una morte peggiore. E non posso fare a meno di chiedermi quale costo avrebbe avuto evitare quella tragedia. Insopportabile? Se sì e se davvero non si poteva fare a meno di estrarre quel maledetto materiale che non so cosa sia ma che serve forse anche a me e che consente ai proprietari della miniera di mangiare aragoste, se serve il prodotto di quel lavoro maledetto, quale retribuzione sarebbe giusta per i minatori di quella miniera? Quella di mercato? Pare di sì: la misera retribuzione che il mercato assegna a quel lavoro conteso da troppi. Oppure no. Si cambia registro. E si decide a livello planetario (si dice: globale) che quel lavoro è retribuito assai più di quello - per dire -dei dirigenti dello Expo, ma anche del divo Marchionne. Io ho voglia di cambiare registro. Chi altri?