sabato 16 luglio 2016

Democrazia è

Democrazia è
Democrazia è governare con la maggioranza relativa dei votanti pari al 25% degli elettori e al 15% degli aventi diritto?
Democrazia è governare col consenso dei nominati (che, se non ti votano, non saranno più nominati)?
Democrazia è scegliere il candidati in rete con il primo che ottiene 20 voti e il secondo 10?
Democrazia è votare candidati e programmi sconosciuti o non avendo strumenti per capire quel qualcosa che si propone?
Democrazia è prendere tutto conquistando il partito di maggioranza relativa con 1.500.000 voti?
Democrazia è scegliere il nostro leader fra quelli scelti e resi visibili dai media?
Democrazia è governare nei limiti decisi dal garante (Grillo, famiglia Casaleggio, esercito turco, Ayatollah iraniano)?
Democrazia è governare col consenso della maggioranza lasciando senza tetto la sfortunata minoranza?
Oppure?