venerdì 29 luglio 2016

Mentana e la mia bisnonna

Credo che sia un antico detto toscano. Almeno lo pronunciava la mia bisnonna materna che era appunto toscana. "Al villano ad andare in carrozza gira la testa". Lo pronuncio anch'io perché, al di là della patina classista, suggerisce una diffusa difficoltà a ragionare dialetticamente, oltre il "o così o così". L'ho usata ieri contro Mentana. Il quale pensava di dover scegliere seccamente fra una alternativa: o i ripetuti assassini "gratuiti" sono di malati mentali o sono dell'Isis. Naturalmente Mentana sceglieva: sono dell'Isis. Ma disagio mentale e Isis sono davvero alternative? O piuttosto l'Isis recluta nello sterminato serbatoio del disagio mentale? Direi la seconda. Isis come franchising del disagio dell'epoca. Con qualcuno, disagiato come i terroristi, che però sceglie un marchio autonomo. Così ieri il giovane spagnolo finito in galera a Roma dopo aver steso a terra la tredicesima vittima. Con il pretesto di chiedere informazioni turistiche in inglese, sferrava un pugno. E via...Per riempire di qualcosa la vita. Disagio che resiste alle suggestioni terroristiche.