domenica 1 novembre 2015

La Repubblica dei battutisti


Un plauso convinto al battutista De Luca che davvero supera il suo imitatore Crozza. Dopo le battute pesanti, definitive e per alcuni (forse radical chic) volgarissime e addirittura camorristiche, ecco la battuta in stile Frassica/Crozza (giochi spregiudicati di linguaggio): Chi è Gotor? Pensavo fosse un ballerino di Flamenco, un tanguero. Geniale. Questa è politica. Questo è rispondere ai bisogni di una Regione sotto scacco. Nell'Italia dei battutisti prevedo una carriera tutta in ascesa per De Luca.