sabato 21 novembre 2015

La scoperta della logica


Non lo avevo visto. L'ho visto ora. A Ballarò l'implacabile Salvini incalza un musulmano (non so chi fosse) che contestava il famoso titolo sul Giornale, "Musulmani bastardi". "Non erano musulmani i terroristi? Non sono bastardi?" incalza l'intrepido Salvini con logica implacabile, pseudo-aristotelica. Quieto, quieto, interviene Moni Ovadia: On.Salvini, all'indomani della strage di Capaci ad opera di mafiosi che erano siciliani, lei avrebbe gridato "siciliani bastardi?" All'improvviso l'innervosito Salvini non vuole più parlare di titoli di giornali e minaccia di andarsene. Insomma, non c'è bisogno di fare chiassate. Basta riscoprire la vera logica aristotelica (cioè l'intelligenza) per far saltare i nervi a Salvini. Teniamone conto. L'intelligenza è prevenzione. Anche del terrorismo.