mercoledì 14 marzo 2018

La semplicità e la logica elementare contro l'inganno sfacciato e impunito


Premessa. La politica ha sue proprie leggi e dinamiche, diverse dalla biologia e dall'astrofisica. Ma biologia, astrofisica, etc. non contraddicono la logica. Non contraddicono il principio di identità, quello di non contraddizione e quello del terzo escluso. Se lo facessero impunemente ovvero con generale consenso, semplicemente bisognerebbe inventare una nuova logica. O no? Allora, se stravaganti tesi politiche non ci turbano, perché non ci impegniamo a formulare una nuova logica?
Quindi. Domanda1.Se il centometrista x ieri ha avuto 1 secondo di vantaggio sul centometrista y ed oggi il vantaggio è solo di 1/2 secondo si deve dire che ha vinto y? Domanda 2. Quale logica suggerirebbe che chi ha 1/3 dei voti governi e decida per i 2/3 che gli sono contrari?